Meghan & Harry (fonte foto her.ie)

Il sogno americano di una Duchessa delusa

Meghan: gli americani vogliono che divorzi
di Luisanna Tuti

Non penso che la sua storia interessi molto gli americani. A me personalmente non me ne frega niente della Royal Family. Sono felice per lei e per la sua favola. Direi una bugia se dicessi che nessuno in America sogna il suo divorzio o qualche tipo di scandalo. Anzi se così fosse, in molti sarebbero felici...”

Così - intervistato da  “OK! Online” - ha dichiarato Al Benza, celebre commentatore e conduttore americano, collaboratore di Newsdays, molto noto a Los Angeles e dintorni. Un uomo che conosce bene la ex attrice ed il pubblico americano.

A noi americani – ha proseguito Al Benza – piace aiutare una persona a raggiungere la celebrità e la fama, ma ci piace ancora di più quando poi la vediamo barcollare e cadere...”

Insomma le favole non affascinano il popolo americano.

Secondo il giornalista, negli Stati Uniti hanno fatto il tifo per Meghan nel periodo in cui la giovane attrice si prodigava per conquistare il principe azzurro. L'hanno sostenuta fino al matrimonio ed hanno gioito per la nascita del Royal Baby, ma ora che la Duchessa è in difficoltà, si augurano che qualcosa di importante succeda.

Ogni litigio con Kate Middleton o qualche sguardo poco amichevole di William,  diverte molto gli americani. Se poi arriviamo al divorzio, con tanto di scandalo sarebbe la ciliegina sulla torta, la perfezione!!”

Quando sono state pubblicate queste dichiarazioni, la stampa britannica ha evidenziato il fatto che la Duchessa è rimasta scioccata, soprattutto perché, (secondo quanto annunciato da Buckingham Palace) lei ed il suo consorte Harry,  prossimamente avrebbero in programma una visita ufficiale in Canada e negli Stati Uniti.

Conoscendola – dice Al Benza – lo shock sarà durato lo spazio della lettura della news. Niente può fermare Hurricane Meghan”.

Probabilmente Al Benza parla quale esperto dei gusti del popolo americano, ma di sicuro il “Tornado Meghan” non può sopportare di essere sempre in seconda posizione rispetto alla cognata Kate: in seconda fila quando si affacciano sul balcone di Buckingham Palace, un passo in dietro alla futura regina quando si muovono in corteo. Certo le posizioni non capitano a caso, ma sono stabilite dal rigido protocollo della corte britannica, a seconda del posto occupato rispetto alla successione al trono.

Mal sopportando tutto questo, sembra che la Duchessa di Sussex (abituata a stare sempre al centro della scena) desideri ardentemente tornare a vivere a Los Angeles con il marito ed il piccolo Archie, soprattutto per poter stare vicino a sua madre.

Questo è quanto ha dichiarato l'esperto di questioni reali inglesi Rob Shuter  nel suo “iHeart Radio Show”. Quindi l'eventuale trasloco della famigliola  non avverrebbe più in direzione “Africa” (come precedentemente ipotizzato) bensì verso gli Stati Uniti.

Il vero obiettivo è ormai chiaro a tutti: “Allontanarsi il più possibile da William e Kate”.

 

 

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.