Carlo e Diana il giorno delle nozze 29 luglio 1981

Intrighi di Palazzo

Incerta la successione dopo Carlo?
di Luisanna Tuti

Sono trascorsi ormai quasi 22 anni da quel tragico 31 agosto che segnò la fine di una donna che tutto il mondo pianse e che ancora è ricordata con nostalgica tenerezza: Diana.

Purtroppo la sua morte non ha mai spento l'interesse intorno alla vita di questa bellissima e sfortunata principessa e, nel 2015 si cominciò a vociferare di una sua presunta figlia segreta che, oggi quarantenne, vivrebbe negli Stati Uniti.

Da poco il Magazine di Novella 2000 ha pubblicato nuovamente questa storia che nasce da lontano, per volere della Regina Elisabetta.

Infatti la sovrana, prima di dare il suo consenso alle nozze, voleva essere certa di due cose che riguardavano la giovane futura nuora: la verginità e la fertilità.

A tale proposito incaricò il ginecologo di corte, Sir George Pinker, di effettuare le verifiche del caso.

Il medico prelevò allora 2 ovuli di Diana, che, fecondati con spermatozoi di Carlo, divennero embrioni.  Accertatosi quindi che tutto fosse regolare, Sir Pinker rassicurò la Regina che, soddisfatta, lo incaricò di distruggere tutto.

Purtroppo sembra che, contravvenendo agli ordini ricevuti, un assistente di Pinker, impiantò gli ovuli reali su sua moglie, cosicchè,  da una illustre sconosciuta, nacque una bambina di “sangue blu”, cui fu dato il nome di Sarah.

Nel 2014,  venuti a conoscenza del fatto,  a Buckingham Palace pare si siano dati un bel da fare per insabbiare tutto, cercando di non far trapelare alcuna indiscrezione.

Se tutto questo fosse vero, Sarah sarebbe l'erede  legittima al trono d'Inghilterra (dopo la morte di Carlo) e ciò  rischierebbe di costituire un caso senza precedenti con imprevedibili conseguenze per la Royal Family.

Appena saputo il fatto, William si è recato immediatamente a conoscere la sorella per dissuaderla dall'accampare diritti sulla corona e, sembra, che dopo più di un'ora di colloquio, al quale era presente anche Kate, sia riuscito a convincerla con santa pace di tutti gli Windsor.

In ogni caso, vero o non vero, le foto di Sarah pubblicate dalla rivista “Globe” e riprese  da “Novella 2000”, ritraggono una donna che, oserei definire, “identica a Diana”...

Certo che un bel film “Intrigo a Palazzo” sarebbe di sicuro un successo planetario!!

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.