Harry, Meghan e Archie (fonte foto profilo instagram meghanmarkle_official)

Ancora una volta la Duchessa di Sussex rompe gli schemi 

Protocollo reale: cos'è?
di Luisanna Tuti

Ancora una volta la Duchessa di Sussex sembra  abbia voluto rompere gli schemi che da sempre hanno caratterizzato la famiglia Windsor.

Infatti, mentre Kate, come aveva fatto in precedenza sua suocera Diana, ha presentato al popolo i suoi tre rampolli sulle scale della clinica dove aveva da poco partorito, (indossando persino abiti molto simili a Diana), Meghan non ha voluto cedere alla tradizione.

La bella Kate si è sempre mostrata con i bimbi in braccio che poi ha ceduto a William per le foto di rito con il papà. Composti e sorridenti hanno seguito  tutte le indicazioni di Buckingham Palace.

Al contrario Meghan (in uno chemisier bianco smanicato che lasciava intravedere il ventre ancora gonfio) ed Harry  (visibilmente emozionato), si sono presentati davanti alla porta chiusa della St. Georgés Hall e, per giunta, il piccolo  (avvolto in una copertina di lana bianca fatta ai ferri), era in braccio al padre che non lo ha lasciato a Meghan neanche per le fotografie di rito.

Archie Harrison Mountbatten Windsor, così si chiama il neonato che, settimo in ordine di successione al trono, per ora è solo Master  Archie, ma, qualora suo nonno Carlo dovesse salire al trono, potrebbe avere diritto al titolo di Sua Altezza Reale il  Principe, come nipote maschio, discendente del Re per linea diretta.

Comunque molti ritengono che i duchi di Sussex vorrebbero evitare di dare al figlio un titolo reale, per consentirgli  così di vivere una vita più normale possibile. Come normale sembra il nome Archie, scelto  in memoria del gatto di Meghan, al quale lei era molto affezionata, morto per aver mangiato troppa uva congelata.

Altra rottura di protocollo è stata l'iniziativa di invitare alla presentazione di Archie anche  la CBS americana, oltre alla solita BBC che ha avuto sempre il monopolio degli eventi particolari della famiglia reale. Pare ci siano state delle “pacate ed educate” lamentele dei membri della TV britannica, che non erano stati informati di questa inaspettata intrusione d'oltreoceano.

Ovviamente è stato questo un desiderio della duchessa che ha voluto  anche  la partecipazione USA alla presentazione del suo “ometto” anglo-americano.

E' buono e dolce”, così si è espressa la neo-mamma parlando del bimbo “ed io ho i due ragazzi migliori del mondo. Sono felicissima”, si è affrettata ad aggiungere guardando  gli occhi sorridenti di suo marito.

Dicono che i bimbi cambiano ogni due settimane,  ma lui ogni giorno è diverso” ha commentato Harry, aggiungendo “E' talmente buono che stiamo cercando di capire da chi ha preso”.

Sorridenti e visibilmente felici, i coniugi hanno ringraziato tutti, avviandosi verso il portone con il loro batuffolo, primo membro multirazziale della Real Casa.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.