Foto di Sandra Ceccarelli.

Si trova a San Marcello Piteglio, in provincia di Pistoia

Il ponte tibetano più lungo d’Italia
di Simona Peroni

“Adrenalinico” è stato definito il percorso che unisce i due versanti del torrente Lima, tra Mammiano Basso e Popiglio nel comune di San Marcello Piteglio (Pistoia).
Chi l'avrebbe mai detto che (inserito nel Guinnes dei Primati) fino al 2006, anno di costruzione del ponte di Kokonoe Yume Bridge, in Giappone, in Italia avevamo il più lungo ponte pedonale sospeso del mondo?
È una passerella costruita con strutture che poggiano su quattro cavi d'acciaio, mantenuti in tensione, che sorreggono una pedana di reti metalliche, lunga 227 metri, larga 80 cm e alta 36 metri (il punto più alto raggiunge i 40 metri).
Inaugurata nel giugno del 1923, l'opera consentiva il passaggio degli operai che da Popiglio si dovevano recare a lavorare nelle fabbriche sulla riva opposta del torrente, evitando un percorso alternativo di 6 km. Nel 2014 è stata inaugurata anche l'illuminazione notturna e, nel corso degli anni, ha subito molte modifiche e lavori di manutenzione.
Con i moderni mezzi di locomozione, il ponte ha perso la sua funzione primaria, ma rimane sempre un percorso suggestivo che attira la curiosità di molti turisti.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.