Locandina EICMA 2016 - fonte: EICMA press

74ma edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano

EICMA – Le moto all’italiana
di Giuseppe Bellavia
Manifesto eicma-2016-04-6 - fonte: EICMA press

I centauri di tutto il mondo stanno per convergere alla fiera di Rho dall’8 al 13 novembre per la 74° edizione dell’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo. Come ogni anno l’innovazione, la tecnologia ed il design non deluderanno le aspettative, grazie alla presenza delle case motociclistiche leader del settore, le numerose aree di prova dei nuovi modelli e le arene, per godere di spettacoli acrobatici mozzafiato.
La capitale meneghina sarà inoltre coinvolta direttamente da un “fuorisalone” dedicato interamente alle 2 ruote. I dati: circa 1100 espositori provenienti da 38 Paesi, 280.000 mq di superficie espositiva. Anche quest’anno, l’Esposizione si rinnova  completamente dando  molto  più  spazio  all’innovazione,  ai  giovani  talenti  e  alla  nuova  mobilità.
Il panorama delle 2 ruote sarà arricchito dalle bici elettriche, da molti recentemente preferite agli scooter per i costi di gestione contenuti e per ragioni ecologiche che non guastano mai. In collaborazione  con  BikeUp, Eicma  propone  un’area speciale  con  una  pista  esterna  di  1300  m lineari  per  i  test  ride dei nuovi modelli, con varie pendenze per apprezzarne al meglio le caratteristiche.
L’intrattenimento musicale sarà gestito dallo storico Rolling Stone, con Dj  Set,  performance  live  di  artisti  internazionali,  attività  di  engagement  del  pubblico  e  molto  altre attrazioni  animeranno  il salotto  di  Rolling  Stone  coinvolgendo  non  solo  i  visitatori  ma  anche  espositori  e operatori. 
Immancabile l’appuntamento con la sicurezza stradale promosso da Confindustria ANCMA  con  il  patrocinio  del  Ministero  delle  Infrastrutture  e  dei Trasposti,  del  Comune  di  Milano  e  il  sostegno  della  Fondazione  Italiana  per  le  2 Ruote con la campagna sociale “Occhio  alle  2  Ruote”.  L’obiettivo  è  quello  di  accrescere  i  livelli  di attenzione  nei  confronti  degli  utenti  di  biciclette,  scooter  e  motocicli,  da  parte dei  conducenti  delle  altre  categorie  di  veicoli  che  circolano  sulle  strade.
Il settore motociclistico è in forte ripresa avendo segnato un +9,5% di immatricolazioni nel 2015, riprova che la passione per le moto (scooter ed ebike) non tramonta, anzi si rinvigorisce e tramanda di generazione in generazione.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.