di Roberto Mostarda

Il termine di questa settimana non indica una deriva economicistica di questa rubrica, ma come sempre si rifà a qualche elemento di cronaca politica o meno del nostro paese.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ una delle parole che con maggior frequenza si presentano nel parlare quotidiano. Quasi un intercalare.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

I giorni passati hanno portato all’attenzione una parola che oltreché desueta nell’uso comune sembra sempre avere interpretazioni discordi e ampiamente negative.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Le polemiche montano, i giudizi anche, le richieste di accertare le responsabilità si moltiplicano e, come sempre, si chiede la testa di qualcuno...

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ come un totem che viene rispolverato e messo in moto ogni volta. E’ l’altra faccia della poca trasparenza o della difficoltà di trasparenza, ma è anche lo strumento...

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

In questo tempo di Natale, dove i buoni sentimenti dovrebbero dare prova di sé risulta certamente ostico e anche controverso parlare di affidabilità.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Senza eccessivo clamore, ma con qualche speranza, 195 paesi hanno raggiunto a Parigi un accordo sui cambiamenti climatici che limita in prospettiva le emissioni per contenere il riscaldamento del pianeta.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Il termine consulta, nel corso dei secoli e della storia ha assunto diversi significati e indicato istituzioni di varia natura e competenze.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Potrebbe apparire scontata la scelta del termine di questa settimana, ma considerando la sovraesposizione al quale è spesso soggetto, senza particolari approfondimenti, può essere utile qualche considerazione.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Avvicinarsi al termine che abbiamo scelto potrebbe aprire una riflessione storica, concettuale, filosofica di portata epocale e soprattutto senza possibilità di un punto fermo e certo per ogni tempo e ogni cultura.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

“È fanatico chi pensa che qualcosa possa essere tanto importante da superare qualsiasi altra”.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Se ne sente parlare, come spesso accade in Italia, da decenni. Se ne tratta, teorizza, si studiano in prospettiva significati, collegamenti, reti.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Il senso più immediato della parola - riportato dal dizionario - riguarda l’effetto, cioè l’ostacolato movimento e passaggio di un fluido...

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

La scelta di questo termine prescinde ovviamente da ogni approfondimento e valutazione di natura medica e scientifica e si basa sul valore sociale e comportamentale che le procedure ad esso relative mettono in evidenza.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ tra le parole che più risuonano nella seconda repubblica e sul limitare (forse!) della terza. Nella prima andava di moda il vecchio adagio che “le dimissioni si minacciano, ma non si danno mai”!

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Non esiste termine più fungibile e modificabile nel tempo e nel costume di decènza. Ogni epoca della civiltà umana, ogni passaggio storico, ogni momento hanno visto e continuano a vedere comportamenti che vengono messi in rapporto e commisurati a quel che si intende pro tempore per decenza.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Fare un test, sottoporsi o sottoporre ad un test, analizzare i risultati di un test. In sostanza mettere alla prova una persona, un sistema, un ambiente.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Servizio, spirito di servizio, al servizio di. Le parole spesso si susseguono quando si parla di necessità pratiche, di esigenze da risolvere, di soluzioni da adottare.

Stampa

Leggi tutto...

Fermo immagine video http://it.euronews.com/2015/09/16/migliaia-i-migranti-bloccati-alla-frontiera-serbo-ungherese/

di Roberto Mostarda

Fermo immagine video http://it.euronews.com/2015/09/16/migliaia-i-migranti-bloccati-alla-frontiera-serbo-ungherese/Le settimane passate, nel quadro europeo, ci hanno posto dinanzi ad emozioni forti e a domande impellenti, ma anche alla necessità di risposte che siano all’altezza dei principi fondamentali dell’Unione, come anche di molti suoi stati, basati sull’eguaglianza, la libertà, la democrazia, l’assenza di confini retaggio odioso del passato.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Uno strano concetto si aggira per i paesi europei, un concetto semplice nel suo significato immediato, estremamente complesso per quel che comporta la sua pratica attuazione.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ uno dei termini più frequenti nell’uso pubblico, nella dialettica politica e/o economica di questi mesi.
La sua etimologia richiama il latino medioevale commissarius, che deriva dal verbo committere che indica l’atto dell’«affidare»

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ una parola negativa, fatta di offese anche gratuite, un agire secondo schemi che nulla hanno di rispetto delle consuetudini, dei valori morali e via dicendo. 

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Come tale la parola che abbiamo scelto non è contemplata nel dizionario se non come sostantivo generico derivato dal verbo sballare.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ talmente intuitivo e al tempo stesso significativo che al termine bomba non corrisponda una spiegazione nei dizionari capace di essere esauriente. 

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Le origini di questa parola affondano nella storia dell’uomo e si sono conformate a livello di fenomeni sociali in molte maniere. Il suo significato politico e sindacale viene molto dopo. 

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

I fatti di queste settimane, i continui arrivi sulle nostre coste, l’incapacità dell’Europa di parlare con una sola voce, la prevalenza di egoismi localistici difficili da osteggiare hanno riportato, per meglio dire mantenuto, l’attenzione su un tema

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Non vi è alcun dubbio che i tempi che viviamo ci abbiamo posto ogni giorno che passa davanti a questa parola. In politica, in economia, nei rapporti istituzionali, sociali, personali. 

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

In Italia se ne parla spesso e, sia consentita una divagazione, non sempre a proposito e, soprattutto, a volte oltre il necessario, ma la parola che abbiamo scelto è tornata di gran moda ed effetto, con l’iniziativa del governo greco di sottoporre alla volontà popolare l’accordo (poi modificato) con le istituzioni europee e finanziarie mondiali.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

Quasi inevitabile, nei giorni in cui la Grecia decide se rimanere nell’euro (anche se non esiste una procedura per uscirne, secondo i Trattati dell’Unione Europea), soffermarci su questa parola dal suono misterioso e non propriamente piacevole.

Stampa

Leggi tutto...

di Roberto Mostarda

E’ una parola inconsueta, nell’uso comune, quella che abbiamo scelto ma sembra essere divenuto carattere abituale dei comportamenti politici, individuali o di gruppo, nella nostra classe politica. 

Stampa

Leggi tutto...

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.