Libri: la recensione breve di Valerio Calzolaio

Il viaggiatore leggero
Copertina de “Il viaggiatore leggero” di Alexander Langer - Sellerio

Autore:
Alexander Langer
Editore: Sellerio
Pagine: 416
Prezzo: 18,00 euro
(traduttori vari
per i testi in tedesco)
(a cura di Edi Rabini e
Adriano Sofri)
Introduzione
di Goffredo Fofi

Solo 49 anni. Alexander Langer era un parlamentare europeo quando si è privato della vita a Firenze il 3 luglio 1995, nato nel febbraio 1946 in provincia di Bolzano, padre medico, mamma farmacista. Militò in Lotta Continua, fondò i Verdi italiani, ha lasciato un’impronta biodinamica indelebile nell’ecologismo italiano. Ora Sellerio ripubblica un volume del 1996 che raccoglie i suoi scritti dall’adolescenza alla fine, dal 1961 al 1995, “Il viaggiatore leggero” ed è ancora un’utilissima lettura. I testi sono raggruppati cronologicamente secondo alcuni ricorrenti temi essenziali: radici (soprattutto religiose), incontri (con grandi dell’epoca), Sudtirolo, semina verde, non solo Europa, Italia, nuovi conflitti, convivenza disarmata, domande.

v.c.

 

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.