Le nazioni dimensionate in base alle emissioni di CO2 (dati 2011)

Rassegna su

Cambiamenti climatici
a cura di Massimo Predieri

Il cammino da Lima a Parigi passa da Bonn
Avviati a Bonn i colloqui delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. Dopo la sessione plenaria della conferenza sul cambiamento climatico di Lima del marzo 2014, i negoziati riprendono questa settimana con l’obiettivo del raggiungimento di un nuovo accordo globale per la fine del 2015. I delegati di quasi 200 paesi cercheranno di individuare un accordo globale sulla riduzione delle emissioni di gas serra, come il CO2. L’incontro è parte dei preparativi per il summit COP21 che si terrà a Parigi agli inizi di dicembre. Npr
Nel grafico in apertura: le nazioni dimensionate in base alle emissioni di CO2 (dati 2011)
Fonte: United Nations Framework Convention on Climate ChangeUnited Nations Statistics DivisionWorld Bank
Elaborazione grafica: Alyson Hurt/NPR


Il deserto cha avanza
L’Italia è minacciata dalla desertificazione provocata dai cambiamenti climatici. Il Cnr lancia l'allarme: il 21% dell'Italia è a rischio. Palermomania.it


Clima disastroso in Italia
Temperature e precipitazioni estreme in tutta Italia. Il clima (e il disastro) che verrà.
Il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), mette in guardia dal cambiamento climatico già in atto in Italia. Il Sole 24 Ore


Obama lancia l’allarme: "In futuro città abbandonate e nazioni sommerse"
Il presidente Usa dipinge in Alaska uno scenario apocalittico: "Se non si tagliano subito i gas serra, l'avvenire della Terra è a rischio" . TgCom24

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.