Libri: la recensione breve di Valerio Calzolaio

Breve storia della Sicilia
Copertina: Breve storia della Sicilia

Autore:
Edgar Allan Poe
Titolo:
Breve storia della Sicilia
Uscita 2018 (orig.2015)

Editore:

Sellerio
Pagine: 512

Genere: Storia
Prezzo: 15 € 
Traduzione:
Chiara Rizzuto

Acquista su Amazon

Sicilia. Dai greci a Cosa Nostra. Nel 1961 il visconte di Norwich John JuliusCooper (1929-2018) lavorava per il ministero degli Esteri. A ottobre capitò con la moglie in Sicilia, innamorandosene. Fu colpito dall’eccezionale varietà di popoli e culture che avevano lasciato tracce significative, manufatti non solo artistici, eventi sociali: greci, romani, bizantini, arabi, normanni, poi spagnoli e pirati, Borboni e francesi, garibaldini e carbonari, la Mafia e l’Italia. A partire dal medioevo la Sicilia era sempre appartenuta a qualcun altro. Da diplomatico studioso scoprì presto che c’erano pochi testi in inglese. Decise di dedicarsi a tempo pieno a colmare il vuoto e iniziò, inevitabilmente, con “I normanni nel Sud” (1967). Scrisse altri volumi, girò documentari, fece da guida. Dopo cinquant’anni di studi e ricerche John Julius Norwich firma un ultimo volume sulla triste Breve storia della Sicilia, che considera un “commiato” da luoghi che gli hanno donato grande felicità.

 

v.c.

 

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.