Libri: la recensione breve di Valerio Calzolaio

La ragazza di Marsiglia

 Copertina: La ragazza di Marsiglia

Autore:
Maria Attanasio

Titolo:
La ragazza di Masiglia diritti

Editore:
Sellerio
Uscita 2018

Pagine: pp. 390
Genere: Biografia
Prezzo: euro 15

Ordina su Amazon

Italia. Prima e dopo l’Unità. Rosalia Montmasson nacque nel 1823 a Saint Jaroz (Savoia) e morì a Roma il 10 novembre 1904. È l’unica donna ad aver partecipato alla spedizione “dei Mille”, i 1162 volontari che sbarcarono in Sicilia l’11 maggio 1860, al comando di Giuseppe Garibaldi, episodio cruciale del Risorgimento. Allora era moglie di Francesco Crispi (1818-1901), si erano sposati a Malta il 27 dicembre 1854, ebbero 24-25 anni di vita coniugale, anche se nei libri di storia l’unica moglie “accreditata” a Crispi risulta Lina Barbagallo. Attraverso l’accurata consultazione di archivi, epistolari, saggi, materiali iconografici, la poetessa e scrittrice Maria Attanasio (Caltagirone, 1943)narra Rose Rosalìe Rosalia, “La ragazza di Marsiglia”, ricostruendo dettagliatamente il legame amoroso con Crispi, dal primo incontro nel 1849 nel porto francese e poi a Torino (lei dal passo sfrontato e con un ciuffo di capelli ricci) alla celebrazione del matrimonio e al successivo annullamento.

 

v.c.

 

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.