Clima - Immagine via Pexels.

La rassegna stampa di Italiani sul cambiamento climatico

Climate Change News #2
di Marco Dell’Aguzzo

In preparazione al Simposio internazionale sul cambiamento climatico di maggio, Italiani riassume le principali notizie della settimana sul tema.

Umberto Mazzantini, Il bilancio di Trump: combattere il cambiamento climatico è uno spreco di denaro, «Greenreport», 17/03/2017.
Nella proposta di budget per il 2018 presentata giovedì scorso dall’amministrazione Trump figura un taglio del 31% al bilancio dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (EPA). Se applicata, la misura comporterà il licenziamento di circa il 19% dei dipendenti dell’EPA e segnerà la fine di molti programmi ed iniziative contro il cambiamento climatico. Il direttore del budget della Casa Bianca ha detto chiaramente che combattere il cambiamento climatico è “uno spreco di denaro”.

Il G20 non è più contro «ogni forma di protezionismo», «Il Post», 19/03/2017.
A causa della ferma opposizione di Stati Uniti ed Arabia Saudita, il comunicato finale del G20 finanziario tenutosi il 17 e il 18 marzo a Baden-Baden, in Germania, non contiene alcun riferimento né al cambiamento climatico né all’accordo di Parigi sul clima del 2015.

Carter Sherman, Climate change is literally sickening, doctors say, «VICE News», 16/03/2017.
Il cambiamento climatico ha un effetto diretto e negativo sulla salute degli esseri umani. Lo ha recentemente ribadito il Medical Society Consortium on Climate and Health, gruppo statunitense che rappresenta 400.000 dottori, che in una relazione ha evidenziato come il riscaldamento globale rappresenti una minaccia concreta al benessere fisico dei cittadini degli Stati Uniti d’America. Nel report si parla, tra le tante cose, dell’aumento di eventi atmosferici estremi, di inquinamento dell’aria, di contaminazione delle acque e della crescente diffusione di zanzare che trasmettono virus nocivi per l’uomo.

Joshua Robertson, Stopping global warming is only way to save Great Barrier Reef, scientists warn, «The Guardian», 15/03/2017.
Un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Nature afferma che bloccare il riscaldamento globale rappresenta l’unica soluzione in grado di prevenire il fenomeno dello sbiancamento dei coralli e di permettere la sopravvivenza della Grande barriera corallina. La tesi sostenuta nell’articolo mette dunque in discussione l’efficacia del programma di conservazione adottato dal governo australiano, che mira a garantire una maggiore pulizia delle acque ma non prevede misure di contrasto al cambiamento climatico.

Trump: “Via i limiti fissati da Obama sulle emissioni inquinanti delle auto”, «il Fatto Quotidiano», 15/03/2017.
Donald Trump ha deciso di rimuovere i limiti alle emissioni inquinanti delle automobili imposti nel 2012 dalla precedente amministrazione. Il presidente americano ha annunciato la sua decisione durante un incontro a Detroit con i costruttori di auto, che già gli avevano richiesto una revisione degli standard fissati da Barack Obama.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.