Sam Rockwell, Frances McDormand, Allison Janney e Gary Oldman (foto oscar.go.com)

Miglior film e miglior regia per The Shape of  Water

#Oscar2018: i premiati
di Lorenza Rallo

​"L'Oscar è l'uomo ideale: tiene le mani a posto, non dice mai cose fuori luogo e soprattutto non ha un pene. E' esattamente l'uomo di cui c'è bisogno oggi a Hollywood".

Jimmy Kimmel – La 90ª edizione della cerimonia degli Oscar  

 

 

Mentre in Italia si attendevano i primi risultati delle elezioni politiche, a Los Angeles si teneva la 90ª edizione della Notte degli Oscar.

Sul red carpet sono accorse tutte le star del momento agghindate con abiti da capogiro, in molti dei quali spiccava la spilletta Time’s Up, simbolo dell’organizzazione a difesa delle vittime di molestie sessuali, fondata dopo il caso Weinstein e il movimento #metoo.

Il maggior numero delle statuette va al film di Guillermo del Toro, The Shape of Water che su 13 nomination porta a casa 4 statuette, per Miglior Film, Miglior regia, Miglior scenografia e Miglior colonna sonora ad Alexandre Desplat

Al secondo posto troviamo Dunkirk, il nuovo film di Christopher Nolan che su 8 nomination ha ottenuto tre premi tecnici come: Miglior montaggio, miglior sonoro e miglior montaggio sonoro.

Due statuette di grande importanza sono andate al film di Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Si tratta di Miglior attore non protagonista per Sam Rockwell e Miglior attrice protagonista per Frances McDormand, che è stata accolta sul palco da un lungo applauso e dalla standing ovation da parte della platea.

L’attore Gary Oldman conquista la statuetta come Migliore attore protagonista per l’eccellente interpretazione di Winston Churchill in L’ora più buia. Il film di Joe Wright ha ottenuto anche il premio come Miglior trucco, per il lavoro straordinario fatto sull’attore, che era costretto a sottoporsi per le riprese quotidiane a ben 4 ore di trucco.

Grandi aspettative per il film di Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome, che con 4 nomination conquista solo il premio di Miglior sceneggiatura non originale che è andato a James Ivory, divenuto anche  l'uomo più anziano a venire candidato a un Oscar competitivo.

A parte la delusione per la mancata vittoria di Daniel Day-Lewis, Il filo nascosto si aggiudica il premio come Miglior costume. Mentre Blade Runner 2049 si è portato a casa due oscar tecnici, come: migliori effetti speciali e miglior fotografia.

Anche Get Up e Tonya ricevo un solo premio rispettivamente per Migliore sceneggiatura originale a Jordan Peele e Migliore attrice non protagonista a Allison Janney.

Nella sezione film d’animazione trionfa Coco, che si aggiudica 2 premi importantissimi:  Miglior film d’animazione e migliore canzone per Remember Me di Kristen Anderson e Lopez e Robert Lopez. Nelle altre categorie vincitrici spiccano il documentario Netfilx, Icarus di Bryan Fogel e Dan Cogan come Miglior documentario; Heaven is a Traffic Jam on the 405 di Frank Stiefel come Miglior cortometraggio documentario; e The Silent Child di Chris Overton e Rachel Shenton come Miglior cortometraggio.

Nella categoria Miglior Film straniero si è aggiudicato la statuetta il film cileno di Sebastián Lelio, Una donna fantastica. Nessun riconoscimento invece per The Post, Lady Bird, Mudboun e Star Wars: Gli ultimi Jedi.

In questa edizione ogni film candidato non esce amaramente sconfitto, ma incassa più o meno qualche premio. Una notte degli Oscar particolarmente equa, non ci sono stati grandi trionfi da parte di un unico film, sicuramente questo non sarebbe stato possibile. Viste le pellicole in gara, sarebbe stata un’ingiustizia premiare più un film che un altro. Ma con il doppio Oscar a Del Toro è la quarta volta in 5 anni che il cinema messicano si fa largo nell’olimpo del cinema ottenendo i massimi riconoscimenti.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.