Internazionale a Ferrara 2017, foto di Massimo Predieri

La nostra redazione all'Internazionale a Ferrara

Imparare a fare il giornalista
di Lorenza Rallo, Giuseppe Bellavia, Massimo Predieri

La Fondazione Italiani offre agli studenti di giornalismo e ai neolaureati programmi di tirocinio e collaborazione volontaria nella redazione della Rivista Italiani. Il programma permette di partecipare attivamente alla realizzazione delle edizioni settimanali e scrivere veri e propri articoli originali. Negli ultimi due anni 12 giovani laureandi e neolaureati hanno usufruito di questo programma, scrivendo tra l’altro articoli pubblicati sulla rivista, realizzando video interviste, e contribuendo alla crescita dei lettori grazie alla promozione sui social network. Le visite sul sito di Italiani sono più che raddoppiate negli ultimi 12 mesi.
Su iniziativa della Fondazione Italiani, quattro collaboratori della Rivista Italiani hanno partecipato ai Workshop di giornalismo del Festival di Internazionale a Ferrara “La scrittura quasi perfetta”, tenuto dal giornalista inglese David Randall e “La SEO delle meraviglie”, seminario sull’utilizzo dei social network tenuto da Tatiana Schirinzi.
Il workshop intitolato “La scrittura quasi perfetta” è stato tenuto dal giornalista britannico David Randall, senior editor del settimanale The Independent on Sunday. In Italia ha pubblicato Sogni d’oro. Un viaggio affascinante nella misteriosa scienza del sonno (Sonzogno 2016), Tredici giornalisti quasi perfetti (Laterza 2007) e Il giornalista quasi perfetto (Laterza 2004).

I partecipanti al Workshop La scrittura quasi perfetta (foto di Alessandra Nardini)

David Randall gesticola infervorandosi nelle spiegazioni, e correda con una mimica esilarante i suoi aneddoti. Ha un volto espressivo, pronto a sottolineare con i grandi occhi azzurri sgranati o voltati in alto il suo racconto, o a mimare efficacemente un’espressione di disgusto o di spavento. Se non fosse diventato giornalista, sarebbe potuto essere un ottimo attore comico.
I 30 interessatissimi partecipanti, prevalentemente giovani, hanno elaborato le proprie capacità di scrittura seguendo ed accogliendo i preziosi dettami del “professore”. Randall ha dispensato, con un asciutto umorismo british, consigli e punti di vista dalla ricerca delle fonti all’affinamento della forma linguistica, fornendo concreti esempi di scrittura autorevole e sottoponendo i partecipanti ad attività creative. Un corso pratico destinato a tutti gli interessati all’arte della penna, che oltre a migliorare la scrittura favorisce lo sviluppo del pensiero da scrittore.
Il Workshop dal titolo La Seo delle meraviglie, è stato sostenuto dalla docente Tatiana Schirinzi, meglio conosciuta sul web con il nome d'arte @lascribacchina, è consulente SEO e web marketing per piccole e grandi aziende, originaria di Brindisi, ma attualmente residente a Bologna, dove svolge la sua attività lavorativa.

Workshop – La seo delle Meraviglie (Foto by La scribacchina @lascribacchina)

Il corso, che ha avuto luogo presso il Dipartimento di Economia di Ferrara all'interno del Palazzo Bevilacqua Boschi, edificio storico nel cuore della città ferrarese, aveva come obiettivo quello di mettere in pratica gli strumenti SEOed applicarli alla scrittura, attraverso una serie di esercitazioni svolte direttamente in aula.
La SEO (Search Engine Optimization) è un insieme di attività che servono per migliorare la visibilità di un sito sui motori di ricerca, andando incontro alle esigenze degli utenti, valorizzando i contenuti presenti su blog e siti internet. Un'attività fondamentale per chi scrive e gestisce contenuti sul web e si occupa anche della struttura del sito, un modo utile per ottimizzare i contenuti per i motori di ricerca con keyword o parole chiave.
Grazie all'insegnante Schirinzi, che interagiva con la classe attraverso un linguaggio semplice ma altrettanto specifico, è stato possibile sviscerare passo passo quel meraviglioso mondo SEO.
Schirinzi con il suo atteggiamento informale e disponibile, è stata in grado di trasferire la profonda passione che la lega al suo lavoro ma anche le nozioni più complesse nel più semplice dei modi possibili, dimostrandosi sempre pronta a soddisfare qualsiasi dubbio o domanda con risposte esaustive.
Il workshop si è rivelato un'esperienza davvero formativa, non solo per chi era profano dell'argomento, ma anche per chi già conosce in parte gli strumenti SEO.
I tre giorni di lezioni, si sono incastonati perfettamente nella carismatica atmosfera del Festival Internazionale, che anche quest'anno ha lasciato un segno, che difficilmente potrà essere dimenticato, anche da chi era lì per la prima volta.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.