Libri: la recensione di Miriam Gambella

Rotta mediterranea. Immigrazione e sicurezza
Copertina: copertina del libro da Feltrinelli

Autore: Claudio D'Angelo,
Sergio Giangregorio,
Alessandro Mazzilli,
Claudio Sciarma

Titolo:
Rotta Mediterranea.
Immigrazione e sicurezza
Editore: Photocity.it
Uscita: 2017
Pagine: 183
Prezzo: 10,50 €

Il complesso mondo dell’immigrazione è esaminato in Rotta mediterranea immigrazione e sicurezza in modo ricercato, integrando la lettura con ottime analisi del fenomeno a dati e schemi che descrivono in maniera dettagliata molti risvolti del tema.
Il testo offre un’ottima opportunità di esaminare la questione mettendo da parte qualsiasi strumentalizzazione, descrivendo infatti in modo molto chiaro e obiettivo i legami tra politiche migratorie, sicurezza, lavoro e economia; ponendo degli interrogativi molto importanti a coloro i quali sono chiamati a gestire questa che è stata definita una vera emergenza migratoria.
Il dramma analizzato è quello dell’immigrazione, ormai parte integrante delle nostre esistenze, al quale però, dopo un’attenta analisi, vengono consigliate delle soluzioni utili, efficaci e coinvolgenti; chiedendo ai paesi del bacino del Mediterraneo e a quelli appartenenti all’Unione Europea di dare risposte alle nuove problematiche; non c’è da dimenticare che l’immigrazione porta con sé anche implicazioni economiche di certo non irrisorie.
Il Mediterraneo si è trasformato, in questi anni, in un mare di disperazione dove troppo spesso si disperdono sogni e speranze; diventando la tomba di uomini, donne e bambini. Nelle sue acque cristalline si dissolvono i desideri di una vita migliore e la possibilità, troppo spesso vana, della salvezza.
Le importanti questioni dei diritti umani, della difesa della vita e della dignità umana sono il faro guida del lettore in questo testo; ed è proprio la dignità, si ricorda, che troppo spesso viene violata nelle acque del Mediterraneo durante i ben famosi “viaggi della speranza”. Si è dato spazio anche al tema della percezione dell’immigrazione da parte dei cittadini europei e di come proprio la percezione del fenomeno influenzi la gestione dell’immigrazione.

Inoltre l’importanza sia storica che futura del Mediterraneo, in quanto luogo di contaminazione di culture, storie e significati, ricordando al lettore di come l’Italia sia protagonista di questo processo di incontro, rappresentando poi un’ottima occasione al livello geostrategico.

Il testo infondo chiarisce il fenomeno del’immigrazione in modo netto, d’altronde non va dimenticato che tale problematica è diventata di fondamentale importanza negli ultimi anni nell’agenda politica italiana e europea. Essendo una problema complesso e pertanto si necessita   di precisione non retorica.
Seppur la delicatezza del tema è convalidata, questa lettura è consigliata ad un pubblico eterogeneo, in quanto il testo riesce ad essere incredibilmente chiaro e diretto; avente il merito di rendere assolutamente comprensibile molte tematiche piuttosto complesse, senza però cadere in semplificazioni dell’argomento.

Stampa

Italian Media s.r.l. - via del Babuino 107, Roma, c.a.p. 00187, p.IVA 09099241003, edita il settimanale Italiani con registrazione al Tribunale di Roma n. 158/2013 del 25.06.2013 - email: info@italianmedia.eu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d'uso e usa cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione si presta implicitamente il consenso all’utilizzo di questi strumenti. Si rimanda alla nostra privacy policy per maggiori informazioni e per la possibilità di negare il consenso.